Blog: http://marla.ilcannocchiale.it

E INTANTO I GIORNI PASSANO

Strana corsa verso la felicità:
uno si affida all'impeto del suo cavallo,
un altro al fiuto del suo asino,
un terzo solo alle sue gambe;
il gioco multiforme della vita,
dove tanti uomini puntano la loro innocenza e
persino la felicità ultraterrena
per acchiappare il numero vincente quando,
alla fine, il risultato è nullo e scopri che,
 in palio, non c'era nessun premio.
Uno spettacolo, fratello,
che ti fa venire le lacrime agli occhi e,
al tempo stesso, ti fa scoppiare a ridere.

I Masnadieri - Friedrich Schiller

pensieri che mi capita di fare con un po' di amara tristezza... 

Pubblicato il 30/5/2007 alle 9.58 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web